GPrandina - Casseforme per l'edilizia, casseforme metalliche, pilastri, pannelli, attrezzature per l'edilizia, casseforme per l'edilizia in ferro legno

Compensazioni / Morsa variabile / Traversino di compenso

COMPENSAZIONI: Per adattare il cassero ai vari spessori dei setti, sono previsti dei compensi (o murali in legno)per raggiungere una misura precisa del muro in mancanza di pannelli sottomisure, inoltre per facilitare il disarmo viene utilizzato il compenso disarmo . Il sistema GP-10 prevede i seguenti compensi:
• Compenso da 5cm / compenso da 10cm / compenso disarmo da 5cm e lamiera di compenso da 6 a 30cm

MORSA VARIABILE: La morsa variabile si utilizza per l’unione e per l’allineamento della cassaforma dov’ è previsto un compenso. Va posizionata
sulla traversa di rinforzo del pannello per garantire la complanarità delle casseforme.
Il sistema GP-10 prevede le seguenti morse variabili:
• Morsa variabile per compensi fino a 19cm / Morsa variabile lunga per compensi fino a 26cm.
I compensi posso essere di nostra produzione oppure fatti in opera.

TRAVERSINO DI COMPENSO: Quando i compensi superano i 5cm di larghezza, si applica il Traversino di compenso per garantire che la spinta del getto sia ripartita dal tirante passante attraverso i traversini di compenso.



Sistemi di costruzione

Sistema GP-10

Sistema GP-Round

Sistema GP-Controterra

Sistema Rampante GP-10

Sistema solaio Walk Slab